RICERCA è LAVORO: Possiamo salvare l’università italiana?

ADI – Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca in Italia è lieta di invitarvi all’incontro pubblico “RICERCA è LAVORO: Possiamo salvare l’università italiana?” che si terrà in data 4 marzo, dalle 13.30 alle 17.30, presso l’Università degli Studi Napoli Federico II, Aula De Sanctis, corso Umberto I.

In un periodo storico in cui l’università italiana, già afflitta da sottofinanziamento e precarizzazione endemici, si ritrova sempre più svilita tra inefficienze, diseguaglianze territoriali e sistemi di valutazione contestabili e spesso ingiusti, il futuro dei dottorandi e dei giovani ricercatori, che dovrebbero garantire al sistema universitario il mantenimento dei suoi storici standard di elevata qualità, appare quanto mai incerto. Per queste ragioni ADI Napoli ha ritenuto opportuno organizzare una giornata di dibattito, confronto e mobilitazione, che possa raggiungere tutti i componenti dell’università, per riflettere insieme sull’attuale condizione del nostro sistema universitario e su come possiamo immaginare di cambiarlo, al fine di rendere l’università non solo un’istituzione in grado di creare veramente conoscenza e di formare al meglio i propri studenti, ma anche un luogo di lavoro sano, connesso alla propria realtà e capace di garantire la massima libertà e il massimo supporto alla ricerca.

L’incontro si svilupperà su due momenti:

Dalle 13.30 alle 15.00 I coordinatori e i membri delle diverse sedi provinciali di Napoli, Salerno, Caserta, Benevento e Potenza, organizzeranno un momento di presentazione ed incontro rivolto a tutti i dottorandi e i dottori di ricerca, al fine di confrontarsi e pianificare le prossime iniziative da prendere per rispondere alle necessità dei giovani ricercatori.

Dalle 15.00 alle 17.30 si svolgerà un dibattito pubblico intorno ai temi dell’università e di una sua possibile riforma, alla presenza di:

Lorenzo Fioramonti, Viceministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Francesco Verducci, Senatore della RepubblicaGaetano Manfredi, Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Presidente CRUI

Matteo Piolatto, Segretario Nazionale ADI

Pino Di Lullo, Flc Cgil Nazionale.

Per cercare di costruire tutti assieme un futuro migliore per la nostra università, accorrete numerosi!

ADI Salerno